Monitoraggio delle condizioni ambientali in musei e archivi

Proteggere i musei è preservare il nostro passato e le nostre grandi opere d'arte. Per essere preservati per le generazioni future, dipinti, sculture, documenti, tessuti e oggetti preziosi, devono essere conservati in differenti condizioni ambientali. Tutti questi oggetti hanno un grande valore, sono spesso insostituibili e devono essere protetti anche dai furti. Quali sono le caratteristiche peculiari della loro conservazione?

Gli esperti del settore e i restauratori raccomandano condizioni di conservazione precise. Testo produce strumentazione di monitoraggio ad alta precisione, con allarme automatico e con la possibilità di registrare i dati di archiviazione del museo o le condizioni di spedizione delle opere d'arte.

Le nostre soluzioni di misura segnaleranno immediatamente il crearsi di condizioni sfavorevoli che potrebbero portare alla formazione di muffe o una eccessiva secchezza che potrebbe provocare fessure nel legno o problemi di conservazione della carta. Con gli strumenti di monitoraggio ambientale Testo si avrà una registrazione continua delle condizioni di stoccaggio o di spedizione e un facile accesso ai dati di monitoraggio. La strumentazione Testo fornisce queste registrazioni a intervalli di tempo programmati dall'utente con emissione di allarme nel caso in cui i valori limite impostati vengano superati.


Nuovo sistema di monitoraggio testo 160

Monitoraggio di temperatura, umidità, lux, radiazioni UV, concentrazione di CO2, pressione atmosferica.

  • Dimensioni contenute, design discreto.
  • Integrazione ottimale nell’ambiente circostante grazie alla cover decorativa personalizzabile opzionale.
  • Archiviazione dei dati nel cloud.
  • Allarmi in tempo reale via e-mail o SMS.
  • Facile da installare, integrare e utilizzare.

Le possibilità

La rete WiFi non è disponibile?

Con il sistema di acquisizione dei dati testo Saveris 1, le opere esposte possono essere tenute sotto controllo tramite Wireless o Ethernet, quindi anche in assenza di una rete WiFi.
testo Saveris museum

Sistema di monitoraggio testo Saveris:

tecnologia Ethernet + Wireless.

  • Sistema ibrido con comunicazione wireless a 2.4 GHz e/o Ethernet
  • Monitoraggio di temperatura, umidità e con ingresso analogico per sensori esterni
  • Gestione delle risposte ad allarmi su 3 turni di lavoro 24/7 e dei destinatari in caso di non risposta

Serve anche il display?

Con il sistema di acquisizione con data logger WiFi completamente automatico testo Saveris 2, il monitoraggio della temperatura e dell’umidità all’interno dei musei diventa più facile e allo stesso tempo più sicuro.
testo Saveris 2 museum

Sistema di monitoraggio testo Saveris 2:

Data logger Wi-Fi con tecnologia Cloud.

  • Sistema senza installazione di software: Data logger Wi-Fi e Software su Cloud sicuro e semplice
  • I valori di temperatura e umidità sono accessibili da qualsiasi dispositivo PC o smartphone/Tablet
  • La notifica degli allarmi via e-mail e SMS può essere inviata ai destinatari selezionati

E durante il trasporto?

Con i data logger testo 184 i responsabili della qualità nel settore della logistica dispongono di strumenti affidabili per tenere sotto controllo e documentare vibrazioni, temperatura e umidità relativa.
testo 184 G1 museum

Data Logger per trasporti testo 184:

Temperatura, umidità  e urti.

  • Registra le condizioni di trasporto e di esposizione di oggetti d’arte, archivi
  • Collegamento nella porta USB, programmabile con il file PDF interno al Data Logger
  • Usa e getta (90 o 150 giorni) o riutilizzabili, possono memorizzare da 16.000 a 64.000 misure

Altri data logger