Nuovo sistema di monitoraggio per musei, archivi, gallerie d’arte e biblioteche

Monitoring system testo 160

Ogni persona ha un suo clima ottimale con il quale si sente a suo agio – esattamente come la maggior parte delle opere esposte nei musei o conservate negli archivi. Ma contrariamente a noi, i quadri, le sculture o i libri antichi non sono in grado di adattarsi e dipendono sempre da condizioni climatiche giuste.

Il sistema di monitoraggio testo 160 vi aiuta a proteggere in modo completo e nello stesso tempo discreto le vostre opere d’arte da muffe, perdite di colore, corrosioni o deformazioni.

Contattaci

Hai una domanda da farci oppure hai bisogno di maggiori informazioni?
Saremo felici di risponderti.

Tel.: 02.33519.1
Mail: info@testo.it

La sfida

Museo

Le opere d’arte sono estremamente sensibili alle oscillazioni delle condizioni climatiche presenti nei locali nei quali vengono esposte o conservate.

  • Sorvegliare il clima interno, l’intensità luminosa e la qualità dell’aria laddove possono avere effetti sullo stato – e quindi sul valore – delle opere esposte
  • Garantire un clima gradevole ai visitatori e agli operatori museali nelle sale di esposizione

La nostra soluzione

Sistema di monitoraggio testo 160

Con il sistema di monitoraggio testo 160 monitorate temperatura, umidità, illuminamento, radiazioni UV, concentrazione di CO2, e vibrazioni senza interruzioni, in modo automatico e senza dare nell’occhio.

  • Forma compatta e cover personalizzabile
  • Funzioni di allarme individuali (e-mail & SMS)
  • Facile da installare e usare
  • Trasmissione dei valori di misura nel cloud tramite la rete WiFi

Expert report

Guida compatta sul clima nei musei

Contributo tecnico esclusivo sul clima nei musei e negli archivi del restauratore diplomato M. A. Cord Brune.

  • I 13 fattori che condizionano le vostre opere d’arte e beni culturali
  • Consigli concreti per proteggere le vostre opere esposte

Il modello giusto per ogni esigenza

Per temperatura e umidità

  • Data logger con sensore termoigrometrico integrato

Per temperatura, umidità, lux e UV

  • Data logger con sensore termoigrometrico integrato
  • Possibilità di collegare 2 ulteriori sonde

Per temperatura, umidità, lux e UV

  • Data logger con sensore termoigrometrico integrato
  • Sonde interne per lux e UV

Per vetrine

  • Data logger con porte per 2 sonde
  • Sonda termoigrometrica, sensore lux o sensore combinato UV e lux

Per qualità dell’aria

  • Data logger con sensore termoigrometrico integrato
  • Sensore interno per CO2 e pressione atmosferica

Discreto, completo e universale: le caratteristiche esclusive

Cover decorativa personalizzabile

Deco-cover for testo 160
Si mimetizza con lo sfondo senza dare nell’occhio
  • Facile da agganciare al data logger
  • La cover decorativa può essere disegnata, ricoperta con adesivi o verniciata
  • I data logger rimangono invisibili e il visitatore si concentra completamente sulle opere d’arte esposte

Sensori esterni collegabili

testo 160 external sensor
Monitoraggio all’interno di vetrine
  • Ideale per quelle vetrine nelle quali non è possibile integrare un data logger
  • Sensori per °C, %UR, lux, mW/m2
  • Anche per vetrine climatizzate

Il Testo Cloud

Testo cloud for testo 160
Tutto e sempre sotto controllo
  • I valori di misura vengono semplicemente trasmessi tramite la rete WiFi all’archivio online
  • Dati accessibili in qualsiasi momento
  • Tramite app o un normale browser

Allarme in caso di superamento delle soglie impostate

testo 160 alarm function
Sempre in guardia
  • Allarme immediato via e-mail e/o SMS
  • Allarme separato per eccessivo illuminamento