testo 317-2 - cercafughe gas 

N. d’ordine  0632 3172

  • Visualizzazione della concentrazione di gas tramite indicatore a barre

  • Autodiagnosi del sensore dopo l'accensione

  • Allarme sonoro crescente in presenza di concentrazioni di gas in aumento

  •  Monitoraggio della batteria con indicatore di autonomia sul display 

Volete controllare in modo veloce ed efficiente se è presente una perdita di gas nei raccordi tra le tubazioni del gas? Lasciatevi stupire dall'alta affidabilità del cercafughe gas testo 317-2. Il cercafughe estremamente maneggevole ed è in grado di rilevare i gas combustibili metano e propano.

€ 130,00
€ 158,60 IVA incl.

Descrizione del prodotto

Le tubazioni del gas che perdono non solo causano un aumento del consumo di gas, ma in casi estremi possono provocare anche incendi o esplosioni. Dal momento che spesso le perdite sono difficilmente individuabili a occhio nudo (ad es. in presenza di crepe capillari), per il controllo delle tubazioni del gas è consigliabile l'uso di strumenti rilevatori.

Il rilevatore di perdite di gas testo 317-2 permette di controllare in modo sicuro ed efficiente i raccordi tra le tubazioni del gas. Il cercafughe, estremamente maneggevole, rileva due tipi di gas: metano e propano. La concentrazione di gas viene visualizzata sul display per mezzo di un indicatore a barre. Inoltre il rilevatore di perdite di gas produce un allarme sonoro crescente in presenza di concentrazioni di gas in aumento. Infine lo strumento emette un segnale acustico quando è operativo.

 

 

 

Contenuto della fornitura

Rilevatore di perdite di gas testo 317-2 con custodia da trasporto dotata di attacco cintura, cinghia da polso e batterie.
Metano

Campo di misura

100 a 20000 ppm

Soglia minima di risposta

100 ppm

1° limite allarme

10000 ppm (20% LEL)

Propano

Campo di misura

50 a 10000 ppm

Soglia minima di risposta

50 ppm

1° limite allarme

5000 ppm (20% LEL)

Dati tecnici generali

Tempo di reazione

t90 < 5 s

Temperatura di lavoro

-5 a +45 °C

Tempo di riscaldamento

60 s

Tipo batteria

2 batterie tipo micro AAA 1,5 V (LR03)

Tempo di fermo

4 h (LR03)

Tipo display

Display di tendenza a 8 segmenti

Temperatura di stoccaggio

-20 a +50 °C

Peso

< 300 g

Ricerca delle perdite nei tubi del gas

Il rilevamento delle perdite di gas consiste semplicemente nel testare le parti dei tubi del gas alla ricerca di perdite. Un tubo del gas è giudicato a tenuta quando non si rilevano perdite di gas dalle parti esposte. Ciò significa che i tubi del gas esposti sono controllati in particolare per verificare la tenuta esterna. Le perdite sono rilevate testando un punto di collegamento, ad es. in corrispondenza di raccordi, flange, raccordi a vite e valvole di controllo del gas. È inoltre importante controllare i condotti che entrano negli edifici e i tubi del gas nascosti in cavità all’altezza delle prese d’uscita dell’aria. L’applicazione può funzionare in vari modi. Una procedura tuttora adottata nonostante il suo rischio intrinseco consiste nell’usare un accendino per controllare i tubi del gas. L’opzione decisamente più sicura e frequente è l’utilizzo di mezzi schiumogeni (schiuma per il rilevamento delle perdite) che producono bolle non appena incontrano una perdita.

Il sistema più moderno per rilevare le perdite di gas consiste nell’usare un rilevatore di gas elettronico, altrimenti detto “sniffer”.