testo 480 - Misuratore della climatizzazione

N. d’ordine  0563 4800

  • Le sonde digitali “intelligenti” consentono di effettuare le seguenti misurazioni: flusso, temperatura, umidità, pressione, grado di turbolenza, calore radiante, CO2, illuminamento, PMV/PPD (Predicted Mean Vote – Voto medio previsto/Predicted Percentage of Dissatisfied – Percentuale prevista di insoddisfatti) e valore WBGT (Wet Bulb Globe Temperature – Temperatura a bulbo umido e del globotermometro)

  • Sensore della pressione differenziale di alta precisione, integrato

  • Creazione rapida e professionale dei report grazie al software per PC EasyClimate

  • Concetto di taratura “intelligente”

Misura del flusso nei condotti di ventilazione e nelle cappe di aspirazione, misura della temperatura in laboratorio, misura dell'umidità nei processi produttivi, misura di pressione differenziale in camere bianche, del livello di comfort in ambienti sensibili: Testo 480, con la sua vasta gamma di sonde opzionali, rileva, analizza e documenta questi e molti altri parametri.

Tempi di consegna: da 3 a 6 giorni

Nota relativa alle spese di spedizione

€ 1.050,00
€ 1.281,00 IVA incl.

Descrizione del prodotto

Con testo 480 rilevate, analizzate e documentate tutti i parametri relativi alla climatizzazione con un unico strumento. Inoltre questo strumento si contraddistingue in maniera particolare per la precisione e il funzionamento orientato alla prassi quotidiana.

Il misuratore della climatizzazione testo 480 fornisce supporto a periti, esperti, fornitori di assistenza tecnica e tecnici nel campo del condizionamento e della ventilazione. Si possono eseguire velocemente ed efficacemente misurazioni di impostazioni non conformi di impianti di ventilazione degli ambienti interni in uffici, abitazioni e industrie.

Con testo 480 potete controllare in modo affidabile e preciso i parametri di qualità di maggiore rilevanza dei processi produttivi.

Ulteriori applicazioni dello strumento? Le trovi nella scheda "Applicazioni".

L'idea intelligente alla base del misuratore della climatizzazione testo 480

Il sensore di pressione differenziale, di elevata precisione, per la misurazione con tubi di Pitot e per il monitoraggio filtri o per il monitoraggio di camere pulite è già integrato nello strumento testo 480. Un’ ampia scelta di sonde di alta qualità (accessori opzionali) consente, inoltre, le seguenti misurazioni:
  • Flusso e portata in volume (anche analisi della cappa aspirante da laboratorio)
  • Temperatura
  • Umidità
  • Pressione (differenziale e assoluta)
  • CO2
  • Illuminamento
  • PMV/PPD (Predicted Mean Vote – Voto medio previsto/Predicted Percentage of Dissatisfied – Percentuale prevista di insoddisfatti)
  • Calore radiante
  • Grado di turbolenza
  • Indice WBGT (Wet Bulb Globe Temperature – Temperatura a bulbo umido e del globotermometro)
Componete lo strumento testo 480 in base alle vostre esigenze: con sonde e sensori opzionali o con altri accessori come la stampante wireless testo. In tal modo sarete voi stessi a definire equipaggiamento e prezzo complessivo e potrete in ogni momento aumentare la gamma di sonde nel caso in cui desideriate misurare altri parametri.
 


Tecnologia all'avanguardia per esperti e tecnici professionisti della climatizzazione

Abbiamo sviluppato il misuratore della climatizzazione testo 480 per facilitare la vostra pratica lavorativa quotidiana: Misurate tutti i parametri importanti per la climatizzazione con un unico strumento, eseguite misurazioni di lunga durata – con una memoria in grado di registrare fino a 60 milioni di valori misurati – e fatevi guidare passo passo dai programmi integrati per le misurazioni conformi alle normative: 
  • Misurazione della rete di ventilazione secondo la normativa EN 12599
  • Misurazione dell’efficienza di aspirazione nelle cappe di aspirazione secondo EN 14175
  • Misurazione del grado di turbolenza secondo la normativa EN 13779
  • Misurazione di PMV/PPD secondo la normativa ISO 7730
  • Misurazione dell'indice WBGT secondo le normative ISO 7243 e DIN 33403

Software per PC „Easy Climate“

I risultati delle misurazioni possono essere trasferiti mediante cavo USB ad un PC e, grazie al software compreso nella fornitura "EasyClimate", possono essere facilmente analizzati e documentati. Il software consente di personalizzare i report verbali in base alle specifiche esigenze del cliente. Se necessario, i risultati delle misurazioni possono essere anche stampati direttamente sul posto con la stampante veloce testo, disponibile come accessorio opzionale.

Sonde digitali e concetto di taratura intelligente

Il nuovo sistema di taratura e il concept della sonda rendono testo 480 uno strumento performante. Le sonde digitali con memoria integrata segnalano allo strumento quando è il momeno di effettuare la nuova taratura.
Una volta che l’utente ha inserito i dati di taratura via software, questi vengono registrati nella sonda in modo permanente. La sonda compensa le deviazioni in automatico, producendo così un risultato a errore 0. La possibilità di tarare le sonde in maniera indipendente permette un uso ininterrotto dello strumento.

Un preciso sensore di pressione differenziale, con un campo di misura che va da -100 fino a +100 hPa, si trova già integrato in testo 480; oltre a questo è possibile collegare fino a tre sonde digitali opzionali e due sensori di temperature (termocoppia di tipo K).

 

Contenuto della fornitura

Misuratore della climatizzazione testo 480, comprensivo di sensore di pressione differenziale integrato, software per PC "EasyClimate", alimentatore, cavo USB e protocollo di taratura.

Attenzione: Le sonde collegabili e altri accessori non sono compresi nella fornitura e devono essere ordinati a parte.

Pt100

Campo di misura

-100 a +400 °C

Risoluzione

0,01 °C

Tipo K (NiCr-Ni)

Campo di misura

-200 a +1370 °C

Precisione

±(0,3 °C a 0,1 % del v.m.)

Risoluzione

0,1 °C

Sensore igrometrico capacitivo

Campo di misura

0 a 100 %UR

Risoluzione

0,1 %UR

Anemometro a elica

Campo di misura

0,6 a +50 m/s (Ad elica Ø 16 mm)

0,1 a +15 m/s (Ad elica Ø 100 mm)

Risoluzione

0,1 m/s (Ad elica Ø 16 mm)

0,01 m/s (Ad elica Ø 100 mm)

Filo caldo

Campo di misura

0 a +20 m/s

Risoluzione

0,01 m/s

Misura CO?

Campo di misura

0 a 10000 ppm CO₂

Risoluzione

1 ppm CO₂

Comfort

Campo di misura

0 a +5 m/s

Resolution

0,01 m/s

Sensore di pressione piezoresistivo

Campo di misura

-100 a +100 hPa

Precisione

±(0,3 Pa + 1 % del v.m.) (0 a +25 hPa)

±(0,1 hPa + 1,5 % del v.m.) (+25,001 a +100 hPa)

Risoluzione

0,001 hPa

Light

Campo di misura

0 a 100000 lux

Risoluzione

1 lux

Absolute Pressure (internal sensor and external probe)

Campo di misura

700 a 1100 hPa

Precisione

±3 hPa

Risoluzione

0,1 hPa

Dati tecnici generali

Temperatura di lavoro

0 a +40 °C

Classe di protezione

IP30

Connectable probes

2 sonde di temperatura TC tipo K, 1 sensore di pressione differenziale  (interno), 3 sensori digitali

Direttive UE/CE

2004/108/CE

Tempo di fermo

Circa 17 ore (strumento manuale senza sonde, con luminosità del display 50%)

Funzione display

Display grafico a colori

Alimentazione

Batteria ricaricabile, alimentatore plug-in per misurazioni nel lungo periodo e per ricaricare la batteria

Trasferimento dati

Cavo USB o scheda SD

Memoria

60.000.000 valori di misura

Temperatura di stoccaggio

-20 a +60 °C

Peso

435 g

Air probes

€ 54,00
€ 65,88 IVA incl.

Comfort probes

Sonda a bulbo Ø 150mm

Codice 0602 0743

€ 395,00
€ 481,90 IVA incl.
€ 659,00
€ 803,98 IVA incl.
€ 750,00
€ 915,00 IVA incl.
Sonda luxmetrica

Codice 0635 0543

€ 329,00
€ 401,38 IVA incl.

Digital Humidity Probe

€ 386,40
€ 471,41 IVA incl.
€ 540,00
€ 658,80 IVA incl.

Digital temperature probes

€ 378,00
€ 461,16 IVA incl.
€ 198,00
€ 241,56 IVA incl.
€ 637,20
€ 777,38 IVA incl.

Fume cupboard probes

€ 582,00
€ 710,04 IVA incl.

Prandtl's Pitot tubes

€ 255,60
€ 311,83 IVA incl.
€ 138,00
€ 168,36 IVA incl.
€ 296,40
€ 361,61 IVA incl.
€ 121,00
€ 147,62 IVA incl.
€ 439,20
€ 535,82 IVA incl.
€ 345,60
€ 421,63 IVA incl.

Surface probes

€ 45,00
€ 54,90 IVA incl.
€ 115,00
€ 140,30 IVA incl.
€ 111,00
€ 135,42 IVA incl.
€ 100,00
€ 122,00 IVA incl.
€ 130,00
€ 158,60 IVA incl.
€ 54,00
€ 65,88 IVA incl.
€ 69,00
€ 84,18 IVA incl.
€ 293,00
€ 357,46 IVA incl.
€ 117,00
€ 142,74 IVA incl.
€ 59,00
€ 71,98 IVA incl.
€ 141,00
€ 172,02 IVA incl.
€ 156,00
€ 190,32 IVA incl.

Velocity

€ 472,00
€ 575,84 IVA incl.
€ 495,00
€ 603,90 IVA incl.
€ 549,00
€ 669,78 IVA incl.
€ 550,00
€ 671,00 IVA incl.
€ 550,00
€ 671,00 IVA incl.

immersion/ penetration probes

€ 117,00
€ 142,74 IVA incl.
€ 87,00
€ 106,14 IVA incl.
€ 15,00
€ 18,30 IVA incl.
€ 25,00
€ 30,50 IVA incl.
€ 26,00
€ 31,72 IVA incl.
€ 38,00
€ 46,36 IVA incl.
€ 106,00
€ 129,32 IVA incl.
€ 45,00
€ 54,90 IVA incl.
€ 25,00
€ 30,50 IVA incl.
€ 32,00
€ 39,04 IVA incl.
€ 364,00
€ 444,08 IVA incl.

Order proposal for comfort measurement

Cavo di connessione

Codice 0430 0100

€ 50,00
€ 61,00 IVA incl.
Valigia per misure IAQ

Codice 0516 4801

€ 199,00
€ 242,78 IVA incl.
  

Codice 0554 0743

€ 243,60
€ 297,19 IVA incl.
Sonda a bulbo Ø 150mm

Codice 0602 0743

€ 395,00
€ 481,90 IVA incl.
€ 659,00
€ 803,98 IVA incl.
Sonda luxmetrica

Codice 0635 0543

€ 329,00
€ 401,38 IVA incl.

Accessories

€ 270,00
€ 329,40 IVA incl.

Further accessories measuring instrument/probes

Cavo di connessione

Codice 0430 0100

€ 50,00
€ 61,00 IVA incl.
€ 199,00
€ 242,78 IVA incl.
€ 199,00
€ 242,78 IVA incl.
€ 40,00
€ 48,80 IVA incl.
€ 42,00
€ 51,24 IVA incl.
€ 60,00
€ 73,20 IVA incl.
  

Codice 0554 0743

€ 243,60
€ 297,19 IVA incl.
€ 47,00
€ 57,34 IVA incl.
€ 252,00
€ 307,44 IVA incl.
€ 175,00
€ 213,50 IVA incl.

Printer and accessories

€ 220,00
€ 268,40 IVA incl.
€ 25,00
€ 30,50 IVA incl.

System case

Valigia per misure HVAC

Codice 0516 4800

€ 199,00
€ 242,78 IVA incl.
Valigia per misure IAQ

Codice 0516 4801

€ 199,00
€ 242,78 IVA incl.

Misura del flusso nei condotti di ventilazione in conformità con la EN 12599

Usate testo 480 e le sonde flussimetriche per eseguire misure a griglia VAC in conformità con la EN 12599 e per configurare il vostro impianto in modo da renderlo efficiente dal punto di vista energetico. I risultati di misura possono essere presentati ai vostri clienti sul posto nel protocollo di misura VAC (link al pdf).

Disponiamo della sonda flussimetrica ideale per le vostre misure dei condotti:

• Sonde per velocità di flusso basse, medie ed elevate

• Sonda per flussi turbolenti Sonde con robusto manico telescopico non ruotabile. La scala sul manico telescopico facilita la lettura della profondità d’immersione.

• Sonda per condotti di ventilazione con piccoli fori

Inoltre, se richiesto, la temperatura dell’aria e l’umidità si possono misurare con la stessa sonda della velocità del flusso.

La selezione della sonda idonea dipende dalla velocità del flusso nel condotto di ventilazione. Questa può essere suddivisa in tre sottogruppi:

- Velocità basse del flusso: sono indicati gli anemometri termici (codice 0635 1543, 0635 1024, 0635 1050)

- Velocità medie del flusso: l’anemometro a elica da 16 mm fornisce i migliori risultati (codice 0635 9542)

- Velocità elevate del flusso: il tubo di Pitot offre i migliori requisiti (cfr. l’applicazione successiva)

Misura nei condotti di ventilazione usando un tubo di Pitot

Il rispetto dei flussi d’aria nel condotto di ventilazione riveste la massima importanza per il funzionamento dell’impianto di ventilazione e di condizionamento dell’aria.

Il sensore interno della pressione differenziale di testo 480 viene usato per effettuare misure in caso di velocità elevate del flusso e di flussi molto contaminati; il tubo di Pitot viene usato per una velocità dell’aria compresa tra 0 e 64 m/s. testo 480 visualizza contemporaneamente la pressione, il flusso e la portata volumetrica. I magneti sul retro dello strumento consentono di lavorare a mani libere.

I nostri tubi di Pitot sono disponibili con diversi design: con lunghezze da 350 mm a 1000 mm e diametri di 4 mm e 7 mm.

Misura della portata volumetrica alla presa d’uscita dell’aria

Ogni ingresso o uscita di condotto deve contenere solo la portata volumetrica necessaria secondo i calcoli per garantire la funzionalità e l’efficienza di un impianto.

Gli anemometri a elica di grandi dimensioni con diametri di 100 mm sono ideali per misurare le portate volumetriche alle uscite dei condotti (codice 0635 9343), in quanto integrano la velocità del flusso su un’area più grande, determinando così il disturbo generato dalla griglia dell’aria (“metodo loop”).

Per misurare le prese di aspirazione o di emissione delle griglie d’aria e delle valvole a piastra è ideale il nostro kit del cono di portata (codice 0563 4170) come anche l’anemometro a elica 100 mm di grandi dimensioni (codice 0635 9343). L’intera portata volumetrica viene registrata con l’aiuto del cono di misura senza dover effettuare la conversione sulla base della velocità del flusso e dell’area. Questo metodo di misura del flusso è semplice e affidabile.

Effettuate misure affidabili in corrispondenza delle prese d’aria a soffitto usando la sonda termoflussimetrica pieghevole (0635 1543).

Misura della pressione differenziale sui filtri

Gli impianti di condizionamento dell’aria sono dotati di filtri che prevengono la formazione di sporco derivante dalla penetrazione dell’aria esterna nell’aria interna. Tali filtri devono essere ispezionati regolarmente per assicurarsi che siano sempre perfettamente funzionanti. A tal fine si misura la pressione davanti e dietro al filtro. Il risultato è la pressione differenziale. Se questa è troppo alta, il filtro è contaminato e deve essere sostituito.

testo 480 utilizza il sensore integrato per misurare la pressione differenziale nel range da -25 a 25 hPa. La misura della pressione differenziale è compensata in temperatura per ottenere letture precise. I magneti sul retro dello strumento consentono di lavorare a mani libere.

Misura dell’umidità negli impianti VAC in conformità con la EN 12599

In inverno, l’umidità assoluta dell’aria esterna non è generalmente sufficiente a sostenere il bisogno di umidità interna gradevole compresa tra circa 30% UR e 70% UR (secondo la DIN EN 13779) negli edifici con impianti di ventilazione e condizionamento dell’aria. Pertanto, negli impianti di ventilazione si utilizzano spesso degli umidificatori d’aria.

Per garantire che tali impianti funzionino adeguatamente, la EN 12599 specifica che oltre ad altri parametri di misura, come ad esempio la portata volumetrica e la temperatura, occorre anche misurare l’umidità relativa in vari punti del sistema VAC. I punti di misura tipici si trovano davanti e dietro agli scambiatori di calore e agli umidificatori. Con testo 480 è possibile effettuare la conversione nelle unità di umidità richieste (ad es. umidità assoluta).

La sonda igrometrica (codice 0636 9743) ha un diametro di 12 mm, ideale per le misure nei condotti di ventilazione. Questa sonda può registrare parallelamente l’umidità relativa e la temperatura. La sonda igrometrica può inoltre essere usata per valutare il comfort termico in una stanza.

Misura dei valori PMV/PPD in conformità con la ISO 7730

Il senso di benessere di una persona in una stanza (livello di comfort) dipende dall’influenza di particolari fattori esterni. Per esempio, le persone sono estremamente sensibili alla radiazione termica generata da pareti o finestre fredde. Anche le correnti d’aria in una stanza possono provocare disagio termico.

Il comfort termico è definito dai seguenti principali fattori d’influenza:

• Temperatura dell’aria interna e temperatura di radiazione

• Velocità dell’aria

• Umidità relativa dell’aria interna

A sua volta, l’effetto di questi principali fattori d’influenza sulla sensazione di comfort di una persona dipende dal suo livello di attività e abbigliamento. Lo standard internazionale ISO 7730 combina tutti i parametri nella misura PMV/PPD (Voto medio previsto/Percentuale prevista di insoddisfatti). Il PMV è un indice che prevede il valore di valutazione media del clima di un vasto gruppo di persone. L’indice PPD fornisce una previsione quantitativa del numero di persone che saranno insoddisfatte di una determinata atmosfera ambiente.

Il programma di misura integrato in testo 480 calcola direttamente il valore PMV/PPD in conformità alla ISO 7730 usando la sonda attaccabile opzionale. Lo schema generato (link allo schema) nello strumento di misura vi aiuta a valutare rapidamente e obiettivamente il clima interno. Il protocollo di misura PMV/PPD (link al pdf) registra i dati di misura per voi e i vostri clienti

Misura della turbolenza in conformità con la EN 13779

La velocità dell’aria nelle stanze influenza direttamente il comfort termico. I livelli di turbolenza e di corrente d’aria possono essere presi in considerazione nella valutazione del comfort.

Il livello di turbolenza indica l’oscillazione della velocità dell’aria e l’intensità del flusso d’aria in una stanza.

La velocità dell’aria nelle stanze influenza direttamente il comfort termico. Il livello di turbolenza è indicato in percentuale e calcolato sulla base della velocità e della temperatura media dell’aria nelle stanze. Il livello di turbolenza indica l’oscillazione della velocità dell’aria e l’intensità del flusso d’aria in una stanza. Esiste una correlazione diretta tra la temperatura dell’aria e il livello di turbolenza.

Il rischio da corrente d’aria può essere generalmente inteso come il raffreddamento indesiderato del corpo dovuto al movimento dell’aria. Lo si definisce come la percentuale di persone che provano una sensazione di malessere. Il rischio da corrente d’aria è inoltre indicato in percentuale e calcolato sulla base della velocità media del flusso, della temperatura media e del livello di turbolenza.

La sonda di comfort non direzionale (codice 0628 0143) è stata progettata appositamente per misurare il livello di turbolenza in conformità alla EN 13779 e per valutare il rischio da corrente d’aria. Il programma di misura assistita integrato in testo 480 permette di analizzare i risultati di misura conformi agli standard direttamente nello strumento di misura. Il cavalletto treppiede opzionale (codice 0554 0743) fissa tutte le sonde in modo comodo e sicuro, anche per misure prolungate.

Misura della qualità dell’aria interna (CO2)

Una cattiva qualità dell’aria interna dovuta a elevate concentrazioni di CO2 può provocare stanchezza, perdita di concentrazione e persino malesseri. Pertanto, per garantire una qualità sufficiente dell’aria interna, le concentrazioni di CO2 non devono di norma superare 1.000 ppm. I valori da 700 a 1.500 ppm possono essere visualizzati come “range di riferimento”.

La sonda IAQ (codice 0632 1543) è particolarmente indicata per il monitoraggio della qualità dell’aria interna. Questa sonda può essere usata per registrare contemporaneamente CO2, la temperatura e l’umidità relativa.

Misura dell’illuminazione

Un’illuminazione idonea sul posto di lavoro assicura ai lavoratori la luce sufficiente per poter svolgere bene le proprie mansioni. Evita di commettere errori, di stancarsi troppo presto e aiuta a mantenere viva l’attenzione.

testo 480-2 e la sonda luxmetrica (codice 0635 0545) possono essere usati per misurare e valutare l’intensità luminosa (luce naturale o artificiale).

Misura del calore irradiato

La radiazione termica (vale a dire la temperatura operativa o percepita) nell’ambiente può essere determinata con il termometro a bulbo attaccabile (codice 0602 0743); questo comprende una sfera di rame cava nera con al centro il puntale di un termometro al mercurio. La temperatura operativa misurata con un termometro a bulbo con un diametro di 150 mm corrisponde preferibilmente alla temperatura percepita dalle persone a ± 0,41 K.

Le misure della temperatura in una stanza (temperatura dell’aria e temperatura operativa) devono essere rilevate nello stesso luogo e alle stesse condizioni generali della misura delle velocità dell’aria interna.

Il cavalletto treppiede opzionale (codice 0554 0743) fissa tutte le sonde in modo comodo e sicuro, anche per misure prolungate.

Misura WBGT sui posti di lavoro esposti al calore secondo la DIN 33403 e la ISO 7243

Usate la sonda WBGT (temperatura globotermometrica e del bulbo umido) per misurare e monitorare lo stress da calore, ad es. nell’industria siderurgica. Misurate l’indice climatico WBGT in conformità con gli standard. In testo 480 questo indice è determinato in conformità con la DIN 33403 e la ISO 7243. Usatelo per garantire il benessere fisico sul posto di lavoro e prevenire collassi circolatori, crampi da calore e colpi di calore.

Misura dei gas combusti in laboratorio in conformità con la EN 14175

Text… Usate testo 480 per misurare la portata d’ingresso e di uscita dell’aria nelle cappe da laboratorio in base alla EN 14175. Questo garantirà ai vostri clienti un corretto posizionamento della cappa e un rendimento efficiente della stessa sul posto.

Garantire il clima di processo nelle camere bianche

testo 480 è lo strumento ideale per garantire il clima di processo nelle camere bianche. La pressione differenziale può essere controllata con il sensore di pressione interna con una precisione di +/- 0,3% Pa +1% di lettura. La temperatura dell’aria viene misurata con la precisa sonda Pt100 e le oscillazioni di umidità sono monitorate con una precisione di +/- 1% UR usando la precisa sonda igrometrica e di temperatura (codice: 0636 9743). La sonda termoflussimetrica (codice: 0635 1048) viene usata per controllare le cappe da laboratorio e misurare il flusso laminare.

Taratura degli armadi di condizionamento dell’aria secondo la direttiva DAkkS/DKD 5-7

Monitorate i vostri armadi di condizionamento dell’aria per garantire condizioni precise di temperatura e umidità con lo strumento di misura testo 480. Lo strumento protegge il vostro lavoro e vi aiuta a soddisfare gli standard qualitativi effettuando misurazioni con la precisa sonda igrometrica (codice 0636 9743) e la sonda di temperatura Pt100 (codice 0614 0073) che compensano automaticamente le non conformità. Si possono collegare con facilità fino a tre sonde igrometriche e di temperatura Pt100 contemporaneamente. Tarate il vostro armadio di condizionamento d’aria in conformità con lo standard di riferimento, senza errori. testo

Misura altamente precisa della temperatura e dell’umidità

In molti processi industriali è richiesta una misura altamente precisa e affidabile dell’umidità e della temperatura al fine di garantire una qualità coerente. Per esempio, nelle vostre strutture produttive o nei vostri laboratori la temperatura e l’umidità possono essere misurate con una precisione di +/- 1% usando la sonda igrometrica e di temperatura (codice: 0636 9743). Vi servono tutti i fattori fisici del diagramma di Mollier, e testo 480 può calcolarli per voi. Con i programmi di misura integrati sono disponibili vaste opzioni per monitorare i vostri valori nominali.

Misura precisa della temperatura in laboratorio

Usate testo 480 per misurare in laboratorio con una precisione di +/- 0,15°C in un range di temperatura da -100 a +400 °C utilizzando la sonda Pt100 altamente precisa a immersione e penetrazione (codice: 0614 0073). Dopo aver inserito nel software i dati di taratura, la vostra misura non presenterà errori; testo 480 può quindi essere usato come il vostro standard di lavoro.

Misura della temperatura superficiale e dell’aria

Perché le persone si sentano bene e diano il meglio di sé, è fondamentale che i locali in cui si trovano abbiano un corretto condizionamento dell’aria. Oltre alle condizioni strutturali e alla percezione personale, anche i seguenti fattori contribuiscono in misura significativa a un piacevole clima interno: la temperatura dell’aria interna e la temperatura superficiale di pareti, finestre, pavimenti e soffitti.

Esiste una vasta selezione di sonde di temperatura TE disponibili per testo 480. La sonda di superficie (codice 0602 0393)e la sonda di umidità dell’aria (codice 0636 9743) possono essere usate per individuare la presenza di muffa e il raggiungimento del punto di rugiada.

A testo 480 possono essere collegate fino a due sonde di temperatura in particolare per le misure sui tubi, al fine di registrare e mostrare la differenza di temperatura in un impianto di riscaldamento.

Cataloghi di prodotto

Manuali di istruzioni

Software