testo 875-2i - Set per la diagnosi edilizia

N. d’ordine  0563 0875 V2 B1

  • Termografia edile: visualizzazione diretta del livello di degrado causato dall’umidità tramite colori del semaforo

  • Ottima qualità delle immagini: risoluzione IR 160 × 120 pixel espandibile a 320 × 240 pixel con la tecnologia SuperResolution opzionale

  • Sensibilità termica < 50 mK, pregiato obiettivo da 32° × 23°, rilevamento automatico punto caldo-freddo e misura opzionale della temperatura sino a +550 °C

  • Con fotocamera digitale integrata e auricolare con funzione di registrazione audio

Grazie alla termocamera testo 875-2i svolgerete i vostri lavori nel settore della termografia industriale ed edile con più facilità e rapidità: la fotocamera digitale integrata e la registrazione audio tramite auricolare facilitano infatti la documentazione e l’abbinamento delle immagini termiche con quelle reali.

Prezzo su richiesta

Descrizione del prodotto

La termocamera testo 875-2i con fotocamera digitale integrata è stata appositamente studiata per rendere il vostro lavoro nel settore della termografia industriale ed edile ancora più facile, più veloce e più efficiente!
Nel settore della termografia industriale, lo strumento testo 875-2i vi permette di controllare materiali e componenti in modo completamente non distruttivo e non invasivo. La funzione opzionale “alta temperatura” estende la fascia di misura da +350 °C a +550 °C. La fotocamera digitale integrata vi permette di scattare parallelamente all’immagine termica anche un’immagine reale. Per rendere la documentazione e l’abbinamento delle immagini reali con quelle termiche ancora più facile, la termocamera testo 875-2i è inoltre dotata di una funzione di registrazione audio. Grazie  al microfono diventa così possibile salvare i vostri commenti personali insieme alle singole immagini.
Nel settore della termografia edile, la termocamera testo 875-2i vi permette di diagnosticare le patologie edilizie e di analizzare il livello di degrado dovuto all’umidità. I colori del semaforo (rosso, giallo, verde) visualizzati sul display richiamano subito la vostra attenzione sulle zone esposte agli attacchi delle muffe.

Caratteristiche tecniche della termocamera testo 875-2i

La termocamera testo 875-2i non si contraddistingue solo per la sua estrema facilità d’uso, ma anche per la sua capacità di semplificare la termografia industriale ed edile professionale. Tra le sue principali caratteristiche rientrano:

  • Fotocamera digitale integrata con flash LED: l’acquisizione di un’immagine reale in parallelo con ciascuna immagine IR facilita la documentazione e l’abbinamento. Il flash LED integrato garantisce l’illuminazione ottimale delle zone buie
  • Registrazione audio inclusa: l’auricolare permette di salvare i vostri commenti personali insieme alle singole immagini
  • Risoluzione e qualità delle immagini: sensore da 160 × 120 Pixel = 19 200 punti di misurazione della temperatura. Con la tecnologia SuperResolution (opzionale) è possibile aumentare di un livello la qualità delle immagini e portarla a 320 × 240 pixel. Questa tecnologia, che moltiplica per quattro i valori di misura e fornisce una migliore risoluzione geometrica (fattore 1,6), si traduce in dettagli ancora più nitidi e in una maggiore sicurezza della misura termografica
  • Sensibilità termica < 50 mK: la risoluzione di temperatura < 50 mK consente di mettere in evidenza anche le più piccole differenze di temperatura
  • Pregiato obiettivo da 32° × 23°: l’obiettivo con messa a fuoco manuale non solo fornisce un ampio campo visivo e una panoramica ideale sulla distribuzione della temperatura, ma garantisce anche una precisa messa a fuoco dell’oggetto da misurare
  • Teleobiettivo da 9° × 7°: utilizzate questo teleobiettivo intercambiabile da 9° × 7° (opzionale) per misurare con precisione anche gli oggetti più distanti
  • Rilevamento automatico punto caldo-freddo: durante la termografia vengono visualizzate direttamente anche le condizioni di temperatura critiche
  • Metodo di misura speciale per il rilevamento delle zone esposte agli attacchi delle muffe nel settore della termografia edile: specificando manualmente la temperatura ambiente e l’umidità, viene calcolato il punto di rugiada nell’ambiente. La temperatura superficiale misurata dalla termocamera a infrarossi viene quindi confrontata con il punto di rugiada. A questo punto sul display vengono visualizzate, utilizzando i colori del semaforo (rosso, giallo, verde), le zone esposte agli attacchi delle muffe. Il tutto diventa ancora più facile con la sonda di umidità radio (opzionale): grazie alla trasmissione automatica dei valori da parte della sonda, decade la necessità di dover specificare manualmente l’umidità e la temperatura ambiente
  • Modalità Solare: il valore di irraggiamento solare può essere inserito nella telecamera a raggi infrarossi e salvato insieme a ciascuna immagine IR
  • Software professionale incluso per l’analisi delle immagini al PC. A scelta le immagini a infrarossi possono essere salvate anche in formato JPEG.

 

Contenuto della fornitura

Ricevete la termocamera testo 875-2i  comprensiva dei seguenti accessori:
  • Sonda umidità wireless
  • Robusta valigia
  • Software professionale per la valutazione delle immagini su PC
  • Custodia morbida
  • Tracolla per la termocamera
  • Scheda di memoria SD
  • Cavo USB per la trasmissione dati al PC
  • Panno per la pulizia delle lenti
  • Alimentatore
  • Batteria agli ioni di Litio
  • Adattatore per montaggio stativo
  • Cuffie per registrazione vocale
Uscita immagine a infrarossi

Messa a fuoco

manuale

Risoluzione a infrarossi

160 x 120 pixel

Frequenza di rinfresco immagine

33 Hz

SuperRisoluzione (IFOV)

2,1 mrad (lente standard) 0,6 mrad (teleobiettivo)

SuperRisoluzione (pixel)

320 x 240 pixel

Risoluzione geometrica (IFOV)

3,3 mrad (lente standard), 1,0 mrad (teleobiettivo)

Distanza minima di messa a fuoco

0.1 m (lente standard) / 0.5 m (teleobiettivo)

Campo visivo

32° x 23°

Sensibilità termica

< 50 mK a 30 °C

Visuale d’uscita immagine

Distanza minima di messa a fuoco

0,4 m

Dimensioni immagine

640 x 480 pixel

Presentazione immagine

Opzione display

solo immagine a infrarossi; solo immagine reale; Immagine a infrarossi / immagine reale

Numero di colori

10

Colori

10 (ferro, arcobaleno, arcobaleno HC, freddo-caldo, blu-rosso, grigio, grigio inverso, seppia, Testo, ferro HT)

Tipo display

3.5” LCD con 320 x 240 pixel

Video output

USB 2.0

Misura

Temperatura riflessa

manuale

Campo di misura

da -30 a +100 °C; 0 ... +350 °C (commutable)

Misura ad alte temperature

+350 a +550 °C

Precisione

±2 °C, ±2% del v.m.

Accuracy high temperature

±3% del v.m. (+350 a +550°C)

Funzione di misura

Distribuzione dell’umidità superficiale

Incluso

Misura dell’umidità

Opzionale

Modalità solare

Incluso

Funzione di analisi

Fino a 2 punti di misura, riconoscimento hot/cold spot, isoterme, misura dell’area (min/max sull’area)

Dotazioni della termocamera

Videocamera digitale

Incluso

Video streaming

Incluso

Registrazione vocale

Cuffie e microfono con filo

Laser

Incluso

Lenti intercambiabili

9° x 7°

Lenti standard

32° x 23°

LED potente

Incluso

Memoria termocamera

Formato file immagine

.bmt; opzione di esportazione in .bmp; .jpg; .png; .csv; .xls

Dispositivo di stoccaggio

SD card 2 GB (circa. 2.000 immagini)

Alimentazione

Tipo batteria

Batteria agli ioni di litio, a carica rapida, sostituibile sul posto

Tempo di lavoro

4 h

Opzioni di carica

Nello strumento / caricatore (opzionale)

Alimentazione a rete

Condizioni ambiente

Temperatura di stoccaggio

-30 °C

Temperatura di lavoro

-15 °C

Classe di protezione involucro

IP54

Vibrazione

2G

Umidità dell’aria

da 20% a 80% non condensante

Storage temperature

-30 a +60 °C

Operating temperature

-15 a +40 °C

Specifica fisica

Peso

900 g

Dimensioni

152 x 108 x 262 mm

Attacco filettato per cavalletto treppiede

M6

Involucro

ABS

Software per PC

Requisiti di sistema

Windows XP (Service Pack 3); Windows Vista; Windows 7 (Service Pack 1); Windows 8; interfaccia: USB 2.0

Standards, tests, warrenty

Direttive UE/CE

2004/108/CE

Accessories

€ 219,00
€ 267,18 IVA incl.
€ 98,00
€ 119,56 IVA incl.
€ 69,00
€ 84,18 IVA incl.

Prevenzione della formazione di muffe

I ponti termici sono divoratori di energia. In questi punti può inoltre accumularsi l'umidità presente nell'aria ambiente e di conseguenza favorire la formazione di muffe e i relativi rischi legati alla salute degli inquilini.
Attraverso la temperatura ambiente esterna, l'umidità e la temperatura superficiale misurata (ad es. tramite la sonda termoigrometrica WiFi opzionale), la termocamera calcola internamente il valore dell'umidità superficiale per ciascun punto di misura. Le aree attaccate dalla muffa vengono così mostrate sul display prima ancora che siano effettivamente visibili a occhio nudo: i punti critici vengono visualizzati in rosso, quelli sani in verde. Diventa così possibile contrastare tempestivamente una pericolosa formazione di muffa, persino negli angoli e nei punti più nascosti.
 

Individuare i difetti strutturali e garantire la qualità della costruzione

L’analisi con una termocamera Testo è un metodo rapido ed efficiente per individuare possibili difetti strutturali. Inoltre, le termocamere Testo sono ideali per dimostrare la qualità e la corretta implementazione delle tecniche costruttive. Esse permettono di vedere qualsiasi perdita di calore, la presenza di umidità e le aree di permeabilità all’aria in un edificio. La termocamera testo 870 consente di individuare l’isolamento termico difettoso e i danni strutturali – il tutto con un metodo senza contatto!

Applicazioni tipiche per la termocamera:

  • Controllare l’ermeticità di porte e finestre
  • Trovare i difetti d’isolamento e i ponti termici nell’involucro degli edifici
  • Rilevare le aree a rischio di muffa

Ricercare i danni da umidità

Non tutti i muri umidi sono provocati dalla rottura di un tubo. L’umidità di risalita e le infiltrazioni d’acqua dovute a pioggia e grondaie e calate installate scorrettamente possono provocare pareti umide. I danni da umidità possono essere provocati anche da scarichi bloccati o scorrimento insufficiente. Le termocamere Testo trovano direttamente la causa dell’umidità di risalita o delle infiltrazioni di acqua piovana prima che possano causare ulteriori danni.

Sulle tracce di una tubazione rotta

Se si sospetta la rottura di un tubo, l’unica soluzione consiste spesso nel rompere l’intera parete o parti del pavimento. Con le termocamere Testo potete ridurre al minimo il danno e limitare il costo del vostro intervento. Le perdite nel riscaldamento a pavimento e in altri tubi inaccessibili sono individuate con precisione e senza danni. Ciò evita di rompere pareti inutilmente e riduce in larga misura i costi di riparazione.

Facile monitoraggio degli impianti di riscaldamento

Essendo facili e intuitive da usare, le termocamere Testo sono ideali per controllare in modo rapido e affidabile gli impianti di riscaldamento, ventilazione e climatizzazione. Un rapido sguardo con la termocamera è sufficiente per scoprire le irregolarità nella distribuzione della temperatura. Le ispezioni termografiche possono quindi essere usate per localizzare facilmente radiatori intasati e perdite.

Applicazioni tipiche per la termocamera:

 

  • Individuare il percorso dei circuiti di riscaldamento in un impianto di riscaldamento a pavimento
  • Controllare la formazione di depositi nei radiatori
  • Misurare la temperatura di mandata e di ritorno
  • Localizzare le perdite

 

Individuare con precisione le perdite nei tetti

Le aree umide nella struttura del tetto, in particolare nei tetti piani, trattengono il calore del sole più a lungo rispetto alle aree intatte. Ciò significa che la struttura del tetto si raffredda in maniera non uniforme durante la notte. Le termocamere Testo sfruttano queste differenze di temperatura per individuare con precisione le aree del tetto che presentano umidità o isolamento danneggiato.

Controlli nell’ambito della manutenzione meccanica

I segni dell’usura in un macchinario diventano spesso apparenti molto prima di un malfunzionamento dovuto a un aumento delle temperature. Possibili cause sono l’attrito, un pessimo allineamento, le tolleranze dei componenti meccanici o la mancanza di lubrificante. Con una termocamera, qualsiasi cambiamento sospetto può essere evidenziato immediatamente. Il vantaggio principale delle ispezioni termografiche durante un intervento di manutenzione è che avvengono senza contatto e quindi possono essere svolte su tutte le installazioni meccaniche durante il funzionamento e da una distanza di sicurezza.

Applicazioni tipiche per la termocamera:

  • Controllare i motori
  • Controllare i cuscinetti
  • Controllare gli alberi di trasmissione

Controlli nell’ambito della manutenzione elettrica

Nelle installazioni o nei cavi elettrici, gli aumenti di temperature indicano sempre un sovraccarico, un malfunzionamento imminente o un difetto esistente. Le termocamere Testo facilitano la valutazione dello stato termico degli impianti a bassa, media e alta tensione. Le immagini termografiche consentono un’individuazione rapida dei componenti o dei collegamenti difettosi, così da poter introdurre in modo mirato le misure preventive necessarie. Le ispezioni termografiche riducono quindi al minimo i pericolosi rischi di incendio e prevengono i costosi tempi di inattività della produzione.

Applicazioni tipiche per la termocamera:

  • Controllare i quadri di comando
  • Controllare i collegamenti elettrici
  • Monitorare e controllare gli impianti fotovoltaici
  • Eseguire controlli nell’ambito della manutenzione elettrica

Più affidabilità nella garanzia di qualità e nel monitoraggio della produzione

Le termocamere Testo assicurano analisi precise della situazione, sostenendo così il controllo dei processi e la garanzia di qualità dei prodotti. Oltre ai corpi estranei nei processi produttivi, anche le anomalie nella distribuzione di calore dei componenti vengono individuate rapidamente, a colpo d’occhio e senza contatto.

Localizzare le perdite nei tetti piani

Le infiltrazioni nella struttura dei tetti, in particolare nei tetti piani, trattengono il calore del sole più a lungo delle aree integre. Ciò significa che durante la notte la struttura del tetto si raffredda in modo non uniforme. Le termocamere Testo utilizzano queste differenze di temperatura per individuare le aree esatte dei tetti con umidità intrappolata o isolamento danneggiato.

Garantire la generazione di corrente

L’energia è una risorsa importante che deve essere sempre disponibile in quantità sufficienti. Per tale motivo, le centrali elettriche e le società di utenze assicurano che non si verifichi nessuna interruzione nel processo dalla generazione di energia alla distribuzione. Le termocamere Testo sostengono la manutenzione preventiva dei componenti elettrici e meccanici. Ciò permette di rilevare tempestivamente lo sviluppo di danni.

Cataloghi di prodotto

Manuali di istruzioni

Software