Sonde di temperatura di Testo

La temperatura è con ogni probabilità il valore che viene misurato con più frequenza. Altrettanto ampia è l'offerta della tecnica di misura adatta a questo compito. Infatti ogni volta che si misura la temperatura non è solo necessario uno strumento adatto, ma anche una sonda di temperatura corrispondente.

Sin dalla sua fondazione oltre 60 anni fa, Testo si occupa della misura della temperatura e pertanto sappiamo benissimo quali caratteristiche debba avere una sonda e quali strumenti di misura siano necessari per ottenere risultati estremamente precisi in modo efficiente e nel più breve tempo possibile.

Questo glossario GxP spiega la maggior parte dei termini che ruotano intorno a buone pratiche GxP, qualificazione, convalida e assicurazione della qualità.

Consigli per misurare correttamente la temperatura

  • Aria, acqua, alimenti, superfici – praticamente esiste una sonda specifica per ogni oggetto.
  • Le temperature superficiali possono essere misurate senza contatto.
  • Con sonde a penetrazione è anche possibile eseguire misurazioni ad immersione in liquidi.

A quale sonda di temperatura siete interessati?

Sonde per l'analisi dell'aria
 

Sensore di temperatura
Tecnica robusta con tempo di risposta breve per una misura precisa della temperatura dell'aria.

Sonde a penetrazione
 

Termometro
Per misurare la temperatura all’interno di sostanze liquide e semisolide.
 

Sonde per temperatura superficiale

Misura della temperatura
Per misurare la temperatura superficiale con tempi di risposta brevi – anche in punti difficilmente raggiungibili.

Termometro a bulbo
 

Monitoraggio della temperatura
Misura a norma del calore radiante; tra l'atro sul posto di lavoro.
 
Sonde di temperatura

Ecco cosa vi offrono le sonde di temperatura di Testo

  • Vasta scelta per tutti i compiti di misura
     
  • Possibilità di produzione di modelli speciali individuali
     
  • Taratura da parte di specialisti dell'affiliata Testo Industrial Services

Contattaci

Hai una domanda da farci oppure hai bisogno di maggiori informazioni?

Know how: Sonda e sensore di temperatura

Sono disponibili sonde per la misura della temperatura per diverse sostanze, con caratteristiche rispettivamente adatte al compito da svolgere. Ad esempio troviamo sonde specifiche per la misura nell'aria, sulle superfici o negli oggetti. In ognuno di questi sottogruppi sussistono a loro volta differenze per quanto riguarda la precisione, il tempo di risposta e il campo di misura.

Le sonde per temperatura superficiale sono dotate di un sensore di temperatura che garantisce che la temperatura sull'oggetto di misura venga rilevata con massima precisione e nel più breve tempo possibile. Le sonde con cavo sono disponibili per quasi ogni compito della misura della temperatura. La loro caratteristica di spicco è il collegamento via cavo tra la sonda e lo strumento di misura per la trasmissione dei valori misurati. Diametralmente opposta alla sonda con cavo è la sonda WiFi che consente una trasmissione senza cavi dei valori misurati.

In ogni caso, a prescindere dalla sonda usata, tutte dispongono di un sensore di temperatura. E fra i sensori troviamo i seguenti modelli:


Know how sonda e sensore di temperatura

Termocoppie

Per la misura della temperatura le termocoppie sfruttano l'effetto termoelettrico: in un circuito passa corrente elettrica se il conduttore corrispondente è composto da due leghe diverse e se le rispettive giunzioni hanno temperature diverse. Se per una giunzione si conosce la temperatura (punto di controllo), la "termotensione" che si genera è una misura diretta della differenza di temperatura tra il punto di misura (giunzione calda) e il punto di controllo (giunzione fredda).

Termoresistenza al platino

Le termoresistenze al platino (sensori Pt 100) si basano fondamentalmente sul cosiddetto effetto a conduttore freddo. I metalli sono caratterizzati dal fatto che con l'aumento della temperatura aumenta anche la loro resistenza elettrica. Questa proprietà può essere sfruttata per la misura della temperatura.

Termistori

I conduttori caldi o termistori sono sensori di temperatura moderni ed economici di ossido-ceramica mista. Poiché sono caratterizzati da un coefficiente termico estremamente negativo vengono detti anche NTC (Negative Temperature Coefficient). Con l'aumentare della temperatura la loro resistenza diminuisce. Funzionano quindi esattamente secondo il principio opposto a quello dei sensori Pt100.

Clima di benessere sul posto di lavoro

Clima di benessere sul posto di lavoro

Il termometro a bulbo di Testo

Per sentirsi a proprio agio sul posto di lavoro è importante poter garantire il benessere termico, dato tra l'altro dalla cosiddetta temperatura radiante. Ad esempio può essere essenziale per posti di lavoro esposti al calore (ad es. forni). Ma anche l'irradiazione solare attraverso la finestra dell'ufficio può causare temperature radianti eccessive.

Con il termometro a bulbo di Testo potrete misurare il calore radiante in un campo di 0 … 120 °C secondo le norme ISO 7243, ISO 7726, DIN EN 27726 e DIN 33403 – essenziale per l'analisi a norma del benessere.

Termometri a bulbo nello shop online

Altri strumenti di misura

Monitorare la temperatura

I data logger di temperatura sono ideali per il monitoraggio della temperatura in magazzini, uffici ed edifici residenziali. Misurano, salvano e addirittura avvertono in caso di mancato rispetto dei valori limite. Le cartine indicatrici di temperatura a loro volta in un certo senso sono dotate di un sensore di temperatura per ogni campo. A seconda della temperatura cambia il colore del settore corrispondente della cartina indicatrice.


Altri strumenti di misura per misurare le temperature

Sonde di temperatura per la misura in oggetti

Per misurare le temperature all'interno di un oggetto, il termometro a penetrazione sarà la scelta giusta. Con un sensore corrispondente per la misura della temperatura in alimenti o liquidi, consente di avere subito sotto controllo tutti i valori. In modo simile funziona anche il termometro a immersione. Il cui sensore di temperatura è adatto alla misura sia in sostanze liquide che semisolide.

Non solo misura della temperatura

Se usate volentieri lo smartphone e desiderate misurare oltre alla temperatura anche la pressione e le velocità dell'aria, gli Smart Probes di Testo fanno proprio al caso vostro. Compatti, precisi, economici e con comando tramite smartphone, diventano subito irrinunciabili.


Sonde per temperatura superficiale

Per misurare la temperatura superficiale è consigliabile l'uso di un misuratore di temperatura superficiale. I misuratori di temperatura superficiale sono disponibili tra l'altro con sonda con cavo e sonda di superficie e consentono la misura della temperatura su superfici tramite contatto diretto con l'oggetto di misura.

Oppure scegliete le termocamere di Testo, che al contrario svolgono questo compito di misura senza contatto, a distanza, trasformando la radiazione superficiale dell'oggetto in un'impressionante immagine termica.