testo 175 T1 - Data logger per temperatura

N. d’ordine  0572 1751

  • Ideale per misurazioni prolungate: memoria dei dati misurati per 1 milione di valori, durata della batteria fino a 3 anni

  • Comprensivo di supporto a parete

  • Conforme a HACCP, certificato EN 12830, classe di protezione IP 65

  • Analisi dei dati: possibilità di tre diverse varianti di software a scelta, software di base scaricabile gratuitamente

Monitora in modo affidabile le temperature di stoccaggio anche nel lungo periodo. Il data logger, certificato per il settore alimentare, misura e documenta la temperatura in continuo.

Tempi di consegna: da 3 a 6 giorni

Nota relativa alle spese di spedizione

€ 119,00
€ 145,18 IVA incl.

Descrizione del prodotto

Il data logger testo 175 T1, con sensore di temperatura integrato, è la soluzione ideale per il monitoraggio e la documentazione della temperatura di celle frigorifere, di congelamento e di aree adibite a magazzino.


La tecnologia di misura più avanzata e un'elevata sicurezza dei dati

Sul display si possono visualizzare i valori di misura attuali, i valori limite impostati, le violazioni dei valori limite, i valori min./max. e la durata rimanente della batteria. In tal modo si ha sempre disponibile la panoramica dei valori, senza dover collegare il data logger al PC per leggerli. L’ampia memoria, che può registrare fino a 1 milione di valori e la durata della batteria fino a 3 anni consentono, anche in caso di un ciclo di misurazione più breve, di andare a leggere i dati con minor frequenza. Le batterie standard (AAA) possono essere sostituite dall'utente stesso in qualsiasi momento.


Programmazione e report di analisi

Per programmare e leggere i dati del vostro data logger come pure per l'analisi dei dati misurati sul PC si può scegliere tra tre diverse versioni di un software:

  • Software ComSoft Basic – scaricabile gratuitamente – consente la veloce programmazione del data logger e una facile analisi dei dati
  • Software ComSoft Professional – ordinabile in aggiunta come accessorio opzionale – offre svariate possibilità per eseguire un'analisi dettagliata dei valori di temperatura
  • Software ComSoft CFR 21 Part 11 – ordinabile in aggiunta come accessorio opzionale – ottimo per le particolari esigenze che si devono soddisfare nel settore farmaceutico in conformità con la norma del FDA (Food and Drug Administration) CFR 21 Part 11


Certificato e testato per l'impiego nel settore alimentare

  • Certificato dal laboratorio ATP del TÜV Süd in base alla normativa EN 12830
  • Conforme a HACCP e certificato in base a HACCP International
  • Classe di protezione IP 65: In tal modo il data logger può rimanere sul luogo di misurazione anche durante la pulizia dei capannoni o degli interni dei camion

 

Contenuto della fornitura

Data logger testo 175 T1 con sensore interno (NTC), comprensivo di aggancio a parete, dispositivo di chiusura, batterie e protocollo di taratura.
Attenzione: Per la programmazione del data logger è necessario avere a disposizione un cavo USB, che non è compreso nella fornitura. La trasmissione dei dati di misura al PC può avvenire tramite cavo USB oppure mediante una scheda SD. Entrambi sono ordinabili come accessori opzionali.

NTC

Campo di misura

-35 a +55 °C

Precisione

±0,5 °C (-35 a +55 °C)

Risoluzione

0,1 °C

Dati tecnici generali

Dimensioni

89 x 53 x 27 mm

Temperatura di lavoro

-35 a +55 °C

Classe di protezione

IP65

Canali

1 interno

Product colour

white

Instrument basic technical data

Involucro

ABS + PC

Norme

EN 12830

Ciclo di misura

10 s - 24 h

Tipo batteria

3 pile AIMn tipo AAA o Energizer

Tempo di fermo

3 anni con misura ogni 15 min.

Memoria

1.000.000 valori di misura

Temperatura di stoccaggio

-35 a +55 °C

Peso

156 g

Accessories

€ 18,00
€ 21,96 IVA incl.
Batteria per testo 175 

Codice 0515 0009

€ 1,00
€ 1,22 IVA incl.
Supporto a parete 

Codice 0554 1702

€ 18,00
€ 21,96 IVA incl.
ComSoft Professional 4

Codice 0554 1704

Prezzo su richiesta
ComSoft CFR 21 Parte 11

Codice 0554 1705

Prezzo su richiesta
€ 28,00
€ 34,16 IVA incl.

Monitoraggio e documentazione della temperatura nelle celle frigorifere

Molti alimenti e farmaci devono essere conservati entro un determinato range di basse temperature. Ciò può avvenire in singole celle frigorifere ma anche in speciali magazzini frigoriferi. La temperatura in tutte queste strutture frigorifere deve essere documentata, in quanto la gestione della qualità nel settore alimentare e farmaceutico è soggetta a rigorosi regolamenti.

I data logger vengono solitamente posizionati nei cosiddetti “punti critici di controllo” di una cella frigorifera, in modo da poter rilevare qualsiasi oscillazione di temperatura e intervenire in modo appropriato. I luoghi critici comprendono porte o passaggi a zone con temperature diverse all’interno di un magazzino.

Monitoraggio delle temperature negli ambienti di congelamento

Esistono molte strutture nelle quali conservare gli alimenti surgelati. Queste spaziano dalle singole celle di congelamento presso i piccoli produttori alimentari (es. macellai), i ristoranti e i supermercati, alle celle di utilizzate nell’industria alimentare, fino agli speciali magazzini di congelamento. In tutte queste strutture, la temperatura deve essere continuamente documentata. In Europa è ammesso l’utilizzo soltanto di dispositivi di registrazione della temperatura conformi alla EN 12830.

Per misurare la temperatura dell’aria si utilizzano generalmente dei data logger. Lo strumento di misura viene posizionato nella cella di congelamento, possibilmente in punti critici, ad esempio presso porte o unità frigorifere, dove registra i dati di temperatura a intervalli specifici (di solito: ogni 15 minuti).

Con l’aiuto di uno speciale software, i dati registrati possono essere successivamente analizzati e archiviati.

Monitoraggio e documentazione delle temperature di stoccaggio

Il rispetto delle temperature di stoccaggio è un requisito importante per il controllo della qualità di molti prodotti, ad esempio in ambito alimentare e farmaceutico.

A questo scopo si utilizzano generalmente dei data logger. Questi monitorano e documentano automaticamente l’andamento della temperatura ambiente, contribuendo così in misura significativa a verificare il mantenimento della qualità dei prodotti.

La visualizzazione diretta degli sforamenti dei valori limite consente una rapida risposta alle oscillazioni di temperatura. Con l’aiuto del software, si possono effettuare configurazioni di misura personalizzate e analizzare e salvare i dati registrati.

Monitoraggio e documentazione delle temperature di transito

La registrazione e documentazione dei dati di misura riveste un ruolo importante per tutti i prodotti sensibili alle oscillazioni di temperatura o che devono essere conservati in un’area predefinita.

Condizioni di temperatura sbagliate durante il trasporto possono tradursi in significative perdite di qualità fino a una perdita completa di valore dei prodotti monitorati.

Con l’aiuto di un data logger, le merci in transito possono essere monitorate per assicurarsi che siano osservate la fasce di temperatura specificate; tali valori possono quindi essere letti, analizzati e archiviati usando un software speciale.