testo 174 T - Mini-datalogger di temperatura

N. d’ordine  0572 1560

  • Memoria dati per 16.000 valori di temperatura, autonomia delle batterie per circa 500 giorni

  • Elevata sicurezza dei dati anche con batterie scariche

  • Impermeabile secondo IP 65, conforme HACCP e certificato secondo la norma EN 12830

  • Analisi dei dati: tre possibili versioni del software a scelta, versione Basic scaricabile gratuitamente

Il mini-datalogger di temperatura testo 174T è la soluzione ideale per il monitoraggio permanente della temperatura di stoccaggio ad es. di prodotti alimentari o farmaceutici. Lo strumento è indicato anche per il controllo della temperatura all'interno di frigoriferi o celle frigorifere.

Tempi di consegna standard: 3-6

Nota relativa alle spese di spedizione

€ 49,00
€ 59,78 IVA incl.

Descrizione del prodotto

Chi ha a che fare con prodotti alimentari o farmaceutici sa bene che la loro temperatura di stoccaggio non deve assolutamente superare determinate soglie. Il mini-datalogger di temperatura testo 174T vi aiuta a rispettare le zone di temperatura prescritte. Lo strumento rileva in modo sicuro i valori di temperatura garantendo così un'acquisizione e documentazione dei dati priva di lacune.

Caratteristiche del mini-datalogger di temperatura testo 174T

Con il datalogger di temperatura testo 174T è possibile memorizzare con sicurezza sino a 16.000 valori di misura. I valori memorizzati non vengono persi neanche se le batterie sono scariche o se vengono sostituite. Ciò garantisce la massima sicurezza dei dati. Sul display è possibile leggere in modo facile e veloce il valore di temperatura momentaneo ed eventuali superamenti delle soglie. L'alta precisione è garantita dal sensore NTC integrato. La sua ampia fascia compresa tra -30 e +70 °C, così come la sua forma compatta, rendono il datalogger di temperatura testo 174T un compagno di lavoro competente per quasi tutte le funzioni di acquisizione della temperatura.
Il mini-datalogger di temperatura testo 174T è la soluzione ideale nel settore alimentare (ad es. per misurare la temperatura di stoccaggio) perché risponde ai requisiti della norma EN 12830 ed è conforme e certificato secondo gli standard HACCP.
Massima praticità: il datalogger è protetto contro gli spruzzi e i getti d'acqua secondo la classe IP 65 e può quindi rimanere al suo posto anche durante i lavori di pulizia del magazzino. Il datalogger è lo strumento ideale anche per il controllo della temperatura all'interno di frigoriferi e celle frigorifere, perché funziona con temperature fino a -30 °C.

Programmazione e analisi del mini-datalogger di temperatura

Per la programmazione e la lettura del vostro datalogger di temperatura al PC sono disponibili tre diverse versioni del software (per sistema operativo Windows):
  • Software ComSoft Basic – scaricabile gratuitamente – per una veloce programmazione del datalogger di temperatura e una facile analisi dei dati
  • Software ComSoft Professional - disponibile opzionalmente - che offre diverse possibilità per un'analisi dettagliata dei valori di temperatura
  • Software ComSoft CFR 21 Part 11 - disponibile opzionalmente - che risponde in modo ottimale agli speciali requisiti della norma CFR 21 Part 11 nel settore dei medicinali
    Per la programmazione e la lettura del mini-datalogger di temperatura è necessaria un'interfaccia USB.

 

Contenuto della fornitura

Mini data logger di temperatura testo 174T, incl. supporto a parete, batterie (2 x CR 2032 litio) e protocollo di collaudo.
NTC

Campo di misura

-30 a +70 °C

Precisione

±0,5 °C (-30 a +70 °C)

Risoluzione

0,1 °C

Dati tecnici generali

Peso

35 g

Dimensioni

60 x 38 x 18,5 mm

Temperatura di lavoro

-30 a 70 °C

Involucro

Plastica

Classe di protezione

IP65

Canali

1 interno

Product colour

white

Norme

Direttiva UE 2014/30/UE; 2011/65/EU

Ciclo di misura

1 min - 24 h

Tipo batteria

2 pile a bottone 3 V (CR 2032)

Tempo di fermo

500 giorni (con misura ogni 15 min., +25 °C)

Memoria

16.000 valori di misura

Temperatura di stoccaggio

-40 a +70 °C

Product sets

€ 49,00
€ 59,78 IVA incl.

Accessories

€ 4,00
€ 4,88 IVA incl.
ComSoft Professional 4

Codice 0554 1704

Prezzo su richiesta
€ 79,00
€ 96,38 IVA incl.

Monitoraggio e documentazione della temperatura nelle celle frigorifere

Molti alimenti e farmaci devono essere conservati entro un determinato range di basse temperature. Ciò può avvenire in singole celle frigorifere ma anche in speciali magazzini frigoriferi o magazzini frigoriferi verticali. La temperatura in tutte queste strutture frigorifere deve essere documentata, in quanto la gestione della qualità nel settore alimentare e farmaceutico è soggetta a rigorosi regolamenti.

I data logger vengono solitamente posizionati nei cosiddetti “punti critici di controllo” di una cella frigorifera, in modo da poter rilevare qualsiasi oscillazione di temperatura e intervenire come appropriato. I luoghi critici comprendono porte o passaggi a zone con temperature diverse all’interno di un magazzino.

Monitoraggio e documentazione delle temperature di trasporto

Per tutte le merci sensibili alle oscillazioni di temperatura o che devono essere conservate entro un range di temperatura predefinito, la registrazione e documentazione ininterrotta dei dati di misura riveste un ruolo fondamentale.

Condizioni di temperatura sbagliate durante il trasporto possono tradursi in significative perdite di qualità fino a una perdita completa di valore dei prodotti monitorati.

Usando un data logger, si può controllare la conformità delle spedizioni con i range di temperatura specificati e i dati possono quindi essere letti, analizzati e archiviati per mezzo di un software speciale.

Monitoraggio della temperatura nelle celle frigorifere per alimenti

Ci sono molte strutture dove devono essere conservati gli alimenti congelati (surgelati). Queste spaziano dalle singole celle frigorifere presso piccoli produttori di alimenti (ad es. macellerie), ristoranti e supermercati, passando per le celle frigorifere nel settore della lavorazione degli alimenti, per arrivare fino ai magazzini refrigerati specializzati/magazzini frigoriferi verticali. In tutte queste strutture, la temperatura deve essere costantemente documentata. In Europa è consentito l’utilizzo solo di dispositivi di registrazione della temperatura conformi alla norma EN 12830.

  I data logger sono generalmente usati per misurare la temperatura dell’aria in strutture di deposito di questo tipo. Lo strumento di misura è posizionato nella cella frigorifera, possibilmente in punti critici quali porte o unità di refrigerazione, dove registra i dati della temperatura a intervalli specificati (di solito: ogni 15 minuti). I dati registrati possono essere successivamente analizzati e archiviati usando un software speciale.