testo 176 T4 - Data logger per temperatura

N. d’ordine  0572 1764

  • Ampia memoria dei dati misurati che può arrivare a 2 milioni di valori misurati, durata della batteria fino a 8 anni

  • Rileva e documenta in contemporanea fino a quattro valori di temperatura

  • Campo di misura eccezionalmente ampio: da -200 °C fino a 1 000 °C

  • Per l'analisi dei dati su PC sono disponibili tre varianti di software a scelta, tra queste, il software Basic è scaricabile gratuitamente

Il data logger testo 176 T4 rileva fino a 4 dioverse temperature temperature Grazie alla memoria dati che può registrare fino a 2 milioni di dati di misurazione, alla compatibilità con vari tipi di sensori a termocoppia e all'ampio campo di misura, il data logger è utilizzabile in vari settori professionali.

Per poter essere messo in funzione, questo strumento di misura ha bisogno di una sonda.

Clicchi qui per selezionare le sonde.

€ 349,00
€ 425,78 IVA incl.

Descrizione del prodotto

Il processo rispetta anche i valori limite di temperatura previsti? Con il data logger per temperatura testo 176 T4 lo scoprirete. Misura in contemporanea 4 valori di temperatura, li registra in modo affidabile e memorizza fino a 2 milioni di valori. In tal modo gli intervalli tra una lettura e quella successiva possono anche allungarsi.

Per la messa in servizio del data logger è necessario collegare almeno una sonda di temperatura. Sono disponibili come accessori opzionali svariate sonde con sensori a termocoppia – da quelli di tipo K, T o J a quelli per misurazioni a immersione/penetrazione, per misure in aria o misure superficiali.


Caratteristiche tecniche e vantaggi pratici

Sul display si possono visualizzare in qualsiasi momento i valori di misura attuali, i valori limite impostati, le violazioni dei valori limite, i valori min. e max. e la durata rimanente della batteria.
Per una veloce panoramica dei valori misurati non è strettamente necessario trasferire i dati dallo strumento ad un PC.
Grazie alla grande memoria dati e alla durata della batteria fino a 8 anni, i dati possono essere scaricati con minor frequenza.

La classe di protezione IP 65 consente l'impiego senza problemi del data logger testo 176 T4 in ambienti sporchi e polverosi. Le batterie standard (AA) sono sostituibili in qualsiasi momento dall’utente. 

Possibili campi di impiego

  • Controllo della temperatura in celle frigorifere o condizioni criogeniche
  • Misura delle temperature di mandata e di ritorno sulle centraline di distribuzione di un impianto di riscaldamento a pavimento, per garantirne la funzionalità
  • Controllo delle temperature di processo
  • Controllo della temperature di mandata e di ritorno sugli impianti di riscaldamento


Programmazione e analisi del data logger

Per programmare e leggere i dati del vostro data logger come pure per l'analisi dei dati misurati sul PC si può scegliere tra tre diverse versioni di un software:

  • Software ComSoft Basic – scaricabile gratuitamente – consente la veloce programmazione del data logger e una facile analisi dei dati
  • Software ComSoft Professional – ordinabile in aggiunta come accessorio opzionale – offre svariate possibilità per eseguire un'analisi dettagliata dei valori di temperatura
  • Software ComSoft CFR 21 Part 11 – ordinabile in aggiunta come accessorio opzionale – ottimo per le particolari esigenze che si devono soddisfare nel settore farmaceutico in conformità con la norma del FDA (Food and Drug Administration) CFR 21 Part 11


Per la programmazione del data logger è necessario avere a disposizione un cavo USB, che non è compreso nella fornitura. La trasmissione dei dati di misura al PC può avvenire tramite cavo USB oppure mediante una scheda SD. Entrambi sono ordinabili come accessori opzionali.

 

Dotazione

Data logger temperatura testo 176 T4 con connettori per sensori esterni (termocoppia di tipo T, K e J), comprensivo di aggancio a parete, lucchetto, batterie e protocollo di taratura.

Tipo K (NiCr-Ni)

Campo di misura

-195 a +1000 °C

Precisione

±1 % del v.m. (-195 a -100,1 °C)

±0,3 °C (-100 a +70 °C)

±0,5 % del v.m. (+70,1 a +1000 °C)

Risoluzione

0,1 °C

Tipo T (Cu-CuNi)

Campo di misura

-200 a +400 °C

Precisione

±1 % del v.m. (-200 a -100,1 °C)

±0,3 °C (-100 a +70 °C)

±0,5 % del v.m. (+70,1 a +400 °C)

Risoluzione

0,1 °C

Tipo J (Fe-CuNi)

Campo di misura

-100 a +750 °C

Precisione

±0,3 °C (-100 a +70 °C)

±0,5 % del v.m. (+70,1 a +750 °C)

Risoluzione

0,1 °C

Dati tecnici generali

Dimensioni

103 x 63 x 33 mm

Temperatura di lavoro

-20 a +70 °C

Classe di protezione

IP65

Canali

4 esterno

Tipo batteria

1 batteria al litio (TL-5903)

Tempo di fermo

8 anni con misura ogni 15 min.

Memoria

2.000.000 valori di misura

Temperatura di stoccaggio

-40 a +85 °C

Air probes

Robusta sonda per aria, T/C tipo K

Bestelnummer 0602 1793

€ 54,00
€ 65,88 IVA incl.
Sonda per aria robusta, T/C Tipo T

Bestelnummer 0603 1793

€ 57,00
€ 69,54 IVA incl.

Food probes

€ 69,00
€ 84,18 IVA incl.
€ 37,00
€ 45,14 IVA incl.
€ 72,00
€ 87,84 IVA incl.
€ 122,00
€ 148,84 IVA incl.
€ 91,00
€ 111,02 IVA incl.

Surface probes

€ 45,00
€ 54,90 IVA incl.

Thermocouples

€ 26,00
€ 31,72 IVA incl.
€ 41,00
€ 50,02 IVA incl.

Accessories

Cavo di connessione USB, strumento - PC

Bestelnummer 0449 0047

€ 18,00
€ 21,96 IVA incl.
Supporto a parete 

Bestelnummer 0554 1703

€ 18,00
€ 21,96 IVA incl.
ComSoft Professional 4

Bestelnummer 0554 1704

€ 309,00
€ 376,98 IVA incl.
ComSoft CFR 21 Parte 11

Bestelnummer 0554 1705

€ 1.390,00
€ 1.695,80 IVA incl.

Controllare la temperatura nei super-congelatori o in condizioni criogeniche

Prodotti specifici devono essere conservati in condizioni estremamente fredde per preservarne la qualità. Pertanto, in molti laboratori e strutture di ricerca si possono per esempio trovare super-congelatori che possono essere raffreddati fino a -80°C usando azoto liquido o ghiaccio secco.

In molti casi è persino richiesta la conservazione in condizioni criogeniche. Per esempio, particolari prodotti biologici o ematologici sono conservati e trasportati a -196°C. Per controllare queste condizioni estreme occorrono speciali strumenti di misura che siano adatti anche per l’impiego a temperature così basse.

Monitoraggio delle temperature di processo

Nei processi produttivi, spesso si deve controllare la temperatura in luoghi diversi per garantire la qualità della produzione: che si tratti della temperatura dell’aria, della temperatura dei prodotti stessi o della temperatura superficiale di macchine o motori.

Con l’ausilio delle sonde a termocoppia, i data logger possono anche effettuare registrazioni nei range di temperatura estremi prevalenti nei processi produttivi. La velocità di risposta della sonda favorisce il raggiungimento di un buon risultato di misura anche nei processi in cui le temperature cambiano rapidamente.

Controllo della temperatura di mandata e di ritorno degli impianti di riscaldamento

Il periodo del riscaldamento inizia in autunno, e con esso le lamentele dei locatari secondo cui i loro appartamenti non sarebbero riscaldati come dovrebbero. La temperatura di mandata e ritorno dei singoli radiatori, per esempio, può essere monitorata in maniera specifica con l’ausilio di sonde a nastro flessibili esterne per tubazioni, che permettono di individuare le cause e di porvi rimedio.

Opuscoli del prodotto

Manuali di istruzioni

Software